Per maggiori informazioni contattaci ai seguenti recapiti:

Email:  info@democrazialocale.eu

6 commenti

  • luca carta ha detto:

    Ho ricevuto la vostra mail per darvi un contributo su idee per il cambiamento sociale: lavorando nell’automotive, vi segnalo questo sito: http://www.pitstopadvisor.com che è stato creato da 2 ragazze disoccupate che, a seguito di una fregatura in officina, hanno deciso di creare questo sito che sta incidendo molto nel nostro settore; è una sorta di tripadvisor delle officine.
    Ve lo segnalo perchè a mio avviso queste ragazze sono state molto intraprendenti e hanno deciso di mettersi in gioco nonstante la crisi e i risultati le stanno premiando.
    Al momento mi viene in mente questo…

  • Ombretta BARCARO ha detto:

    Sono la Pedagogista e Presidente di una piccolissima Cooperativa Sociale, ho nel cassetto alcuni progetti sociali di grande valore, piano piano mi sto facendo conoscere a livello livello locale e con il mio gruppo di giovani laureati lavoriamo per dare merito alle buone idee.
    E’ interessato a conoscere la nostra energica squadra?
    dott.ssa Ombretta Barcaro

  • Vincenzo Vitale ha detto:

    Ben ritrovati e Buon Anno a tutti!!!!
    Ecco il mio contributo dopo il consueto rally gastronomico delle feste….tutti a dieta e tutti a parlare di buoni propositi da raggiungere, per l’estate, per il lavoro, etc.
    Quante pie illusioni…..
    Ma non è di questo che voglio parlarvi : abbiamo davanti, e subito, una scadenza ben più importante…
    Le elezioni del 24 febbraio!!!!
    Domenica sera ho visto su rai3 la puntata di Presa Diretta e sono rimasto sconvolto e disgustato e voglio allora trasmettervi un MONITO IMPORTANTE: MEDITATE BENE SU CHI VOTARE.
    Gli inviati di PRESADIRETTA ci raccontano tutti i rimborsi folli chiesti e ottenuti da 40 consiglieri della maggioranza della Regione Lombardia, che con i soldi dei rimborsi pagavano cene al ristorante da 27mila euro, compravano computer, telefonini, macchine fotografiche, ma anche giocattoli per i loro figli, facevano la spesa al supermercato e si facevano rimborsare dalla Regione Lombardia persino gelati, sigarette, “lecca lecca” e cartucce per fucili da caccia.
    E l’inchiesta va avanti, con l’analisi da parte della Polizia Giudiziaria anche dei rendiconti delle spese dei partiti dell’opposizione, di cui naturalmente renderemo conto.
    Ma PRESADIRETTA ha ricostruito come nessuno ha ancora mai fatto, tutta la vicenda di Francesco Belsito, l’ex tesoriere della Lega indagato dalle Procure di Milano, Napoli e Reggio Calabria per finanziamento illecito ai partiti, truffa ai danni dello Stato e riciclaggio in favore della ndrangheta. Chi era Belsito? Come è entrato nella Lega e nei favori di Umberto Bossi e del “cerchio magico”? Come e’ riuscito a diventare membro del Consiglio di Amministrazione e Vicepresidente di Fincantieri? E infine che cosa ci faceva con i soldi dei rimborsi elettorali della Lega? Prima che scoppiasse il caso Belsito c’era stato quello di Luigi Lusi, il tesoriere della Margherita che secondo l’accusa della Procura di Roma avrebbe distratto 22 milioni di rimborsi della Margherita per trasferirli sui suoi conti. E anche di questo parla PRESADIRETTA.
    Ma questo è stato anche l’anno di “Batman e Robin”, Franco Fiorito, capogruppo del PDL e Vincenzo Maruccio, capogruppo dell’IDV alla Regione Lazio. Il primo si sarebbe intascato un milione e trecentocinquantasettemila euro di rimborsi elettorali, il secondo 800 mila euro e per questo sono entrambi in carcere. Più di due milioni di euro che sarebbero stati rubati dai due politici, ancora niente rispetto ai soldi che la regione Lazio ha sprecato. PRESADIRETTA infatti ha lavorato mesi per ricostruire i privilegi che i Partiti si sono regalati alla Regione Lazio, a cominciare dall’aumento del finanziamento dei gruppi consiliari, passato da un milione di euro nel 2010 a 14 milioni di euro nel 2012, con cinque delibere uscite dall’ufficio di presidenza senza che nessuno dei Partiti presenti si opponesse.
    LADRI DI PARTITO quindi e chiunque vinca, gli italiani, i “lecca lecca” e le cene pagate con i soldi pubblici, i Lusi, i Fiorito, i Belsito e i Maruccio non li vogliono vedere più .
    SPERO SIATE DELLA MIA STESSA OPINIONE……poi, magari più avanti, vi dirò per chi intendo votare….

  • Serena ha detto:

    Dal sito http://www.biorekk.org:
    Gli aspetti principali dell’accordo tra CO-Energia e Trenta SpA per la fornitura di energia rinnovabile:

    la garanzia di una fornitura di elettricitá prodotta al 100% da fonti rinnovabili;
    la possibilitá, per CO-Energia di effettuare controlli tramite visite agli impianti;
    l’accantonamento di un fondo di “Solidarietá e Futuro”, a cui concorrono per la sua costituzione in parte i clienti e in parte Trenta(2+2%);
    uno sconto dal 9 al 12% sulla tariffa dell’energia stabilita ogni trimestre dall’Autoritá per l’energia;
    la scelta tra tariffa mono o bioraria, tra bollettazione cartacea o su mail e tra pagamenti in posta o con accredito su CCB;
    l’analisi statistica dei consumi relativi ai contratti stipulati e lo studio di forme che incentivino il risparmio energetico;
    il sostegno concreto di Trenta a Co-Energia per attivitá di comunicazione e promozione inerenti i contenuti della convenzione;
    la possibilitá di attivare anche la fornitura di Gas Naturale (extra convenzione) a condizioni economiche interessanti.

    La convenzione, principalmente indirizzata ai clienti dell’area dell’Economia Solidale é comunque inclusiva ed accessibile per chiunque. Sul sito http://www.co-energia.it trovate le modalitá per la stipula del contratto per le famiglie e per le partite IVA.

  • Serena ha detto:

    http://www.perilbenecomune.net/ altro sito con cui tenersi in contatto e unirsi magari

  • Draco Edizioni ha detto:

    Presentazione del libro La rinascita d’Italia attraverso l’amore
    di Massimo Rodolfi
    e del progetto “Incursioni per una rivoluzione non violenta”

    Il giorno 29 gennaio alle ore 20,30 a Padova, presso l’Ex Fornace Carotta, via Siracusa 61, sarà presentato l’ultimo libro di Massimo Rodolfi, La rinascita d’Italia attraverso l’amore. All’evento, organizzato dalla Draco Edizioni, interverrà l’autore ed editore Massimo Rodolfi.
    Il libro è alla base di un progetto politico di risveglio delle coscienze, che possa creare le condizioni di una vera rinascita del nostro paese, il più bello del mondo secondo l’autore e minacciato, come il resto del pianeta, da forze distruttive che stanno immiserendo e condizionando l’intera umanità. Mentre la volontà dei popoli è sempre più schiacciata e sopraffatta dai loro spregevoli disegni di dominio, nell’autore cresce la ferma volontà di ribellarsi a tanto scempio e al degrado umano, non più tollerabili.

    “Stiamo vivendo in un sogno, che sta rapidamente diventando un incubo. La vita nel nostro paese, come del resto in tutto il pianeta, è minacciata da realtà inquietanti, che stanno ledendo le basi della nostra umanità. Le radici di questo sogno affondano in tempi remoti, ma è il secolo scorso che ci sta condizionando ancora non poco. Abbiamo creduto in ideologie, visioni del mondo, lottato per realizzare una vita migliore, ma tutto questo era solo nel sogno, perché in realtà una potente organizzazione mondiale, transnazionale, decideva nel frattempo i destini del pianeta”.

    Noi dormiamo e loro ci dominano, afferma Rodolfi, convinto tuttavia che sia ancora possibile cambiare le forze in gioco, ma ad una sola condizione: l’umanità deve assumersi la responsabilità del proprio destino. L’unica via che restituirà dignità e libertà all’umanità passa attraverso la realizzazione dell’innocuità all’interno delle nostre coscienze, l’unica vera rivoluzione che possa far trionfare l’affermazione del bene comune.
    “Riconoscerci nell’altro è l’unico modo che abbiamo per superare gli egoismi che distruggono il mondo. È per questo che la rinascita d’Italia è possibile attraverso l’amore. L’odio l’abbiamo già sperimentato, e non ha funzionato!”.

    L’evento rientra in un tour di oltre quindici conferenze, in altrettante città.
    L’autore, con questo giro di conferenze, che ha voluto chiamare Incursioni per una rivoluzione non violenta, sottopone all’attenzione della società civile un progetto, ideato assieme a Wojtek Pankiewicz, fondatore del movimento Valori e Rinnovamento. L’intenzione di questo giro d’Italia è di favorire il coordinamento dei tanti movimenti presenti sul nostro territorio, perché si possa creare un unico forte movimento popolare di resistenza alla disumanizzazione della nostra civiltà.

    Con Incursioni si vuole cercare le vie per costruire in modo non violento un’alternativa possibile all’attuale sistema in piena crisi economica, politica, sociale e spirituale e gettare le basi di una convivenza sociale fondata sul bene comune, che abbia al centro l’uomo e la sua dignità, inserito armonicamente nel contesto naturale del pianeta, che deve essere rispettato e tutelato.

    Ultima tappa del tour a Milano il 6 aprile: in collaborazione con Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana, ci sarà la MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA CRISI VOLUTA DALLE MAFIE CHE CI GOVERNANO, che chiama a raccolta tutte le associazioni e i movimenti che in Italia condividono lo sdegno per il deliberato processo di disumanizzazione in atto e intendono esprimere con forza la voglia di riscatto.

    Per informazioni:

    Yoga, Vita e Salute Il portale della Consapevolezza
    Email: ufficiostampa@yogavitaesalute.ithttp://www.yogavitaesalute.it

    Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana
    Email: info@riprendiamociilpianeta.ithttp://www.riprendiamociilpianeta.it

    Draco Edizioni Tel: 059-238876 cell. 0039 340-2197570
    Email: deva@dracoedizioni.ithttp://www.yogavitaesalute.it/draco-edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*